Ultimi articoli

Oscura è la notte in cui siamo immersi.

Oscura è la notte in cui siamo immersi.

Buio pesto nella lunga notte del capitalismo.
Non riusciamo più a vedere.
Non riusciamo più a sognare.
Torniamo a camminare.
Chi rimane fermo, chi si arrende, è preda.
Chi rimane fermo, chi si arrende, muore assiderato.
Stritolato dal freddo inumano di questa notte.
Torniamo a camminare.
Accendiamo una fiaccola, due, tre, mille.
Torniamo a illuminare il cammino.
Torniamo a vedere.
Torniamo a sognare.
Manteniamoci vivi.
Camminiamo in direzione dell’alba.
Che prima o poi arriverà.
E con essa il nostro giorno.
La lotta è l’unico cammino.

In evidenza (500x500)